C.I.S.S. Borgomanero
Home -> Aree Intervento -> Servizi per la Non Autosufficienza


Servizi per la Non Autosufficienza
Seleziona l'Area di Intervento:
Seleziona il Comune:
Torna Indietro
Servizio Interventi di Educativa Territoriale (Disabili)
In che cosa consiste
L’educativa territoriale consiste in una presa in carico del soggetto con bisogni speciali legati all’incidenza della disabilità, che si attiva secondo un progetto socio-educativo individualizzato che prevede esperienze e percorsi evolutivi. La relazione educativa è elemento portante della presa in carico, che riguarda principalmente al disabile ma che si allarga necessariamente anche alla sua famiglia.
La conoscenza approfondita del soggetto e della sua vita familiare consente di individuare i tempi, le modalità e i contenuti particolari dell’intervento educativo, delineati in un progetto globale di promozione socio-educativa concordato con i familiari.

Finalità del Servizio

Accompagnare il disabile nei contesti di vita quotidiana: la scuola, il territorio di residenza, la città con i suoi luoghi pubblici, i servizi, i punti commerciali, ecc. Il fine sostanziale è la promozione dell’integrazione sociale e, tramite l’inclusione e la partecipazione, il potenziamento dell’autonomia, delle abilità e quindi della qualità di vita, contro l’emarginazione e la solitudine.

Operatori Coinvolti

L’educatore professionale è responsabile del progetto individualizzato del disabile in carico al servizio, che parte dalla comprensione dei bisogni personali e dall’esplorazione delle risorse del soggetto e del suo nucleo familiare, per proporre esperienze e percorsi di sviluppo appropriati.
L’assistente sociale cura l’andamento dell’intero nucleo familiare attraverso un’azione di monitoraggio sociale ed è l’operatore di riferimento per i familiari del disabile.

Come si ottiene

Il servizio è proposto dall’assistente sociale all’interno di un progetto di supporto e promozione rivolto al disabile e al suo nucleo familiare.

Altri Servizi correlati: